Craft beer

Conservazione degli alimenti e delle nostre bevande

Posted by Marlon Malfa / No comments

Ottobre 16, 2020

Posted in Brewing, Craft beer, Salute e Benessere

Nel caso delle nostre bevande è importante per la conservazione dell’aroma evitare lo scuotimento della bottiglia durante le fasi di trasporto, tenere in un luogo fresco e asciutto. Tenere le bottiglie sempre in posizione verticale, dentro e fuori dal frigo.

La conservazione degli alimenti è uno dei processi fondamentali della trasformazione agroalimentare e che si prefigge come scopo primario di preservare nel tempo l’edibilità e il valore nutritivo di un prodotto agroalimentare, prevenendone le alterazioni accidentali. Nel quadro delle tecnologie applicate si colloca come ambito di studio e applicazione della tecnica conserviera, che per tradizione si affianca alle branche fondamentali delle industrie agrarie (industria enologica, industria lattiero-casearia, oleificio). La conservazione si prefigge lo scopo di preservare le proprietà intrinseche dell’alimento permettendone l’utilizzo dilazionato nel tempo. In questo ambito la conservazione è una tecnologia adottata per rendere fruibile l’alimento tal quale in un arco temporale che va da pochi giorni ad alcuni anni. Un esempio emblematico è la conservazione del latte alimentare: il latte appena munto è un alimento che non necessita di alcuna trasformazione, tuttavia è soggetto ad alterazioni microbiche che nell’arco di pochissime ore lo rendono incommestibile a causa dell’incremento della carica microbica patogena; i processi di trasformazione industriale del latte alimentare hanno lo scopo fondamentale di preservarne l’edibilità e renderlo utilizzabile a distanza di alcuni giorni o di alcuni mesi.

Nel caso delle nostre bevande è importante per la conservazione dell’aroma evitare lo scuotimento della bottiglia durante le fasi di trasporto, tenere in un luogo fresco e asciutto. Tenere le bottiglie sempre in posizione verticale, dentro e fuori dal frigo.

Come processo collaterale, la conservazione si prefigge lo scopo di preservare le proprietà tecnologiche del prodotto destinato alla trasformazione fisica o al trasporto. In questo ambito la conservazione è una tecnologia secondaria adottata come fase integrata a supporto di un processo di trasformazione che esula da fini temporali. Un esempio emblematico è la conservazione del latte destinato alla caseificazione: la carica patogena del latte, in questo caso, ha un’importanza secondaria in quanto sarà abbattuta dal processo della caseificazione; tuttavia la carica microbica avrà effetto sul valore merceologico della materia prima; in questo caso, la refrigerazione, ad esempio, ha lo scopo di limitare le perdite di valore tecnologico del prodotto durante le fasi di sosta nell’azienda agraria, trasporto al caseificio e stoccaggio in attesa del processo di caseificazione.

Nel caso delle nostre bevande è importante per la conservazione dell’aroma evitare lo scuotimento della bottiglia durante le fasi di trasporto, tenere in un luogo fresco e asciutto. Tenere le bottiglie sempre in posizione verticale, dentro e fuori dal frigo.

Lo sforzo principale è rivolto a fermare o quantomeno a rallentare il deterioramento delle sostanze e quindi a prevenire i fenomeni di avvelenamento alimentare. Ai metodi tradizionali quali il raffreddamento e la messa sotto sale si affiancano, specie nella produzione di formaggi e vini, processi più moderni che prevedono l’aggiunta di microorganismi catalizzatori come i lieviti. Oltre al valore nutritivo, nei processi di conservazione si presta attenzione anche all’aspetto e al sapore, specie nelle economie di mercato in cui tali parametri forniscono valore aggiunto agli alimenti.

fonte: www.wikipedia.it

 

Nel caso delle nostre bevande è importante per la conservazione dell’aroma evitare lo scuotimento della bottiglia durante le fasi di trasporto, tenere in un luogo fresco e asciutto. Tenere le bottiglie sempre in posizione verticale, dentro e fuori dal frigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *